Altri contenuti - Responsabile per la Transizione Digitale

Descrizione File
Decreto di Nomina
Inserita il 19/02/2021
Modificata il 19/02/2021
Decreto n. 4-2021 nomina responsabile transizione digitale e difensore civico per il digitale.pdf
(1 MB)
Responsabile per la Transizione Digitale Il D.Lgs. n. 179/2016 all'art. 15 recante modifiche all'art. 17 del D.Lgs. n. 82/2005 (CAD), individua nel Responsabile per la Transizione Digitale la figura che deve garantire l'attuazione delle linee strategiche per la riorganizzazione e la digitalizzazione dell'amministrazione definite dal Governo in coerenza con le regole tecniche e deve essere presente in tutte le Amministrazione e Comuni. Il ruolo del Reponsabile e' stato ancora modificato con la circolare n. 3/2018 del Ministro della P.A. La dr.ssa Sartori Federica e' la Responsabile per la Transizione Digitale dell'Unione Montana Spettabile Reggenza dei Sette Comunillio, nominato con decreto del Presidente n. 5 del 17.09.2020, che risponde con riferimento ai compiti relativi alla transizione alla modalita' digitale direttamente all'organo di vertice politico. La normativa gli affida la transizione alla modalita' operativa digitale e i conseguenti processi di riorganizzazione finalizzati alla realizzazione di un'amministrazione digitale e aperta, di servizi facilmente utilizzabili e di qualita' , attraverso una maggiore efficienza ed economicita'. Altro compito previsto riguarda la pianificazione e coordinamento del processo di diffusione, all'interno dell'amministrazione, dei sistemi di posta elettronica, protocollo informatico, firma digitale e mandato informatico, e delle norme in materia di accessibilita'  e fruibilita' . DATI DI CONTATTO DEL RESPONSABILE PER LA TRANSIZIONE DIGITALE NOMINATIVO: dr.ssa Federica Sartori tel.: 0424 462502 e-mail f.sartori@reggenza.it pec: cmreggenza@legalmail.it
Inserita il -
Modificata il -
File non presente
-
Decreto di Nomina
Inserita il 18/09/2020
Modificata il 18/09/2020
Decreto n. 5-2020 nomina responsabile transizione digitale ecc.pdf
(1.16 MB)
torna all'inizio del contenuto