Unione Montana Spettabile Reggenza dei Sette Comuni (VI)

Anno 1997

IL TURISMO SULL'ALTOPIANO DEI SETTE COMUNI
CARLI ALBERTO ASIAGO

Il lavoro analizza le caratteristiche del turismo sull'Altopiano di Asiago mettendo in evidenza alcuni aspetti quali l'accessibilità, con dati forniti dalla Società Autostrade, la ricettività legata alle seconde case e agli esercizi alberghieri. Infine vengono forniti, utilizzando indicazioni provenienti da vari enti, alcuni suggerimenti atti a migliorare l'offerta turistica.

CENTRO CIVICO AD ASIAGO: MUSEO DELLE TRADIZIONI LOCALI BENETTI DOMENICO ASIAGO
La tesi si propone di illustrare il progetto di recupero di una vasta area posta a est della città in cui attualmente sorge l'ex caserma Riva. Il lavoro inizia con una analisi storico urbanistica della città che trova le premesse nel catasto napoleonico, in quello del 1908 e nel piano di ricostruzione del 1919. Si articola nella descrizione degli edifici rimasti e in quella degli interventi necessari. Il progetto propone di ospitare un museo etnografico e cioè una collezione di reperti inerenti le attività economiche che hanno caratterizzato la vita e la storia della comunità locale.

I PERCORSI DI ACCESSO ALLA PSICHIATRIA. UN'INDAGINE SULL'ALTOPIANO DI ASIAGO CARLI DANA ASIAGO
La tesi delinea i criteri di riferimento della psichiatria territoriale. Considera il coinvolgimento delle comunità locali e le sue funzioni nell'agevolare e sostenere iniziative collettive di appoggio alle persone con disturbo mentale e il contributo dell'assistenza sociale nel servizio psichiatrico territoriale. Una parte della tesi approfondisce l'obiettivo della ricerca ossia l'indagine della realtà dell'Altopiano, delle sue problematiche socio-sanitarie e termina con l'elaborazione dei dati relativi agli utenti che si rivolgono al servizio.

INDAGINE SUL PARASSITISMO POLMONARE DEL CAPRIOLO LONGHINI PAOLO ASIAGO
Una corretta gestione delle riserve di caccia non può prescindere dalla conoscenza delle patologie sia di carattere infettivo che parassitario che interessano le varie specie di selvatici. La tesi illustra una ricerca condotta sulle patologie e sulla eziologia parassitaria del capriolo ed in specifico delle stangilosi broncopolmonari del capriolo. L'indagine riguarda una popolazione di animali abbattuti nelle diverse riserve faunistiche dell'Altopiano durante le stagioni venatorie 1992 - 1993.

FAUNA PARASSITARIA DELLA VOLPE E RAPPORTO OSPITE PARASSITA: RISULTATI DI DUE ANNI DI INDAGINE NELLA PROVINCIA DI VICENZA SCHIAVON ELIANA PADOVA
Il lavoro descrive una indagine parassitologica inserita in un progetto di sorveglianza sulla fauna selvatica attuato a partire dal 1995 nel comprensorio dell'ULSS 3 di Vicenza. Il progetto nasce dal crescente interesse verso la fauna selvatica da parte di enti sanitari, associazioni, ecologisti ecc.. e dalla consapevolezza del ruolo della fauna selvatica nell'epidemiologia di patologie di animali domestici. Le finalità sono quelle di raccogliere dati riguardanti le popolazioni di selvatici, rilevare la presenza di infezioni e parassitari in ambienti silvestri e di approfondire lo studio epidemiologico utile all'analisi dello stato sanitario di animali a vita libera.

IL CONTRABBANDO DI TABACCO NELL'ALTOPIANO DI ASIAGO ALLA FINE DEL '700
MAZZUCCO MARIA TERENZIA CALTRANO

Questa ricerca approfondisce un aspetto poco affrontato nella storia dell'Altopiano, ossia il contrabbando del tabacco. Dall'esame degli atti relativi a questa materia prodotti dagli inquisitori di stato e dai rettori vengono date risposte abbastanza precise su alcuni aspetti riguardanti la coltivazione del tabacco, le regole che impedivano la semina dell'erba regina e i relativi processi per contrabbando. Attraverso gli episodi di cronaca viene offerto uno spaccato di vita della popolazione dell'altopiano di quegli anni.

NUOVE TECNOLOGIE PER IL MIGLIORAMENTO DELLA QUALITA' DEL FORMAGGIO ASIAGO
LONGHINI STEFANO VICENZA

La tesi affronta il tema delle moderne tecnologie applicate nella produzione del formaggio Asiago. Questo formaggio è legato a modi artigianali di produzione e la sua origine è legata a condizioni ambientali tipiche di una determinata zona. Viene evidenziato come, con la moderna tecnologia, l'Asiago tende a modificare le proprie caratteristiche qualitative in maniera più marcata per il pressato che per l'allevo. Viene inoltre evidenziata la ricerca della qualità, la standardizzazione della produzione, l'aspetto salutistico e analizzati certi accorgimenti tecnologici per il controllo di gonfiori tardivi nell'Asiago d'Allevo.